Dove: museo arte contemporanea Villa Croce

Quando: 20 febbraio — 1 maggio 2018

A cura di Carlo Antonelli e Anna Daneri

 

È la mostra-manifesto del nuovo corso di Villa Croce. Dentro il museo, le manifestazioni creative della quarta e quinta età della vita (tra cui Renata Boero, Elisa Montessori, Anna Oberto, Rodolfo Vitone, Lisetta Carmi, Franco Mazzucchelli e con un happening di Corrado Levi) vengono esplose e accompagnate da una serie sia di estensioni narrative sul tema che di interventi scienti ci sulle ricerche in corso sulla salute continua (Valter Longo), sulla longevità (Massimiliano Valerii, direttore del Censis), sul prolungamento dell’esistenza (Stefano Gustinchich dell’Istituto Italiano di Tecnologia) e sull’immortalità (Singularity University), nonché sull’evidenza demogra ca dell’eccezionalità della città di Genova come impressionante laboratorio mondiale della nuova lunghezza della vita e delle sue implicazioni.

Special guest: Jean Dupuy