Dove: museo d’arte contemporanea Villa Croce

Quando: martedì 5 luglio ore 18.00

 

Stefano Monti, Monti&Taft cultura contemporanea e sviluppo racconta perchè investire in cultura in Italia in questo momento analizzando il modello di gestione pubblico-privata di Villa Croce. Il Museo rappresenta una realtà dinamica con un’attività che non si limita al campo scientifico di ricerca ma che coinvolge anche riflessioni legate allo sviluppo dello scenario in cui i Musei dell’Arte Contemporanea agiscono. Questo mix di competenze e di impegno mostra una organizzazione ad alta permeabilità di innovazione, sia nella struttura della governance, sia nelle attività che questa struttura può intraprendere.