Dove: museo d’arte contemporanea Villa Croce
Quando: mercoledì 25 maggio dalle 15.00 alle 19.00

ore 15 -18
Incontro studio Educational + Learning = Culture
con la presentazione del libro
TEN YEARS 2004 – 2014 Arte, educazione, formazione, lavoro, spazio pubblicodi Dino Ferruzzi
Edizioni, Postmedia Books, pp. 288, Milano, 2016
ISBN 978-88-7490-154-8

ore 18 -19
Inaugurazione progetto Orto da Arte – Lo specchio della natura di Ruben de Michellini

In occasione della presentazione del saggio TEN YEARS 2004 – 2014 Arte, educazione, formazione, lavoro, spazio pubblico di Dino Ferruzzi sull’attività del CRAC – Centro Ricerche Arte Contemporanea di Cremona, il Museo di Villa Croce propone Educational + Learning = Culture, un incontro di studio e approfondimento che ripensa alla didattica dell’arte contemporanea e alle sue finalità e si concluderà con l’inaugurazione del progetto artistico di Ruben de Michellini Un Orto a ArteLo specchio della Natura, appositamente ideato e realizzato per gli spazi del parco del Museo.

TEN YEARS 2004 – 2014, documenta i dieci anni di ricerca/azione nel campo dell’arte contemporanea e della didattica del Centro Ricerche Arte Contemporanea, esperimento nato con l’obiettivo di attivare nel Liceo Artistico Statale Bruno Munari di Cremona un’offerta formativa aperta alla contemporaneità: grazie alle azioni di Dino Ferruzzi e Paola Machiavelli, fondatori del CRAC, e di quanti hanno collaborato per costruire questo laboratorio a più mani, dagli artisti ai curatori e alle istituzioni, si è provato a “immaginare la scuola come un centro di produzione di idee aperto e plurale, un territorio meticcio per ridare voce alle persone, per essere parte attiva del governo culturale di un territorio”. Affiancheranno l’autore nella presentazione, Fabrizio Basso, Stefano Boccalini e Silvia Cini, artisti che hanno partecipato e condiviso progetti e idee comuni con il Centro.

Partendo dalla realtà di questo esperimento, si ragionerà sulla complessità e sulle varie sfaccettature in cui viene declinata l’educazione e la formazione in ambito artistico attraverso le voci dei suoi protagonisti: docenti, responsabili di dipartimenti didattici, artisti, operatori culturali.

L’incontro sarà una riflessione guidata dalla volontà di riconoscere e mettere in comune le esperienze, individuando metodi e percorsi etici della didattica dell’arte, e, soprattutto, riflettendo su quali presupposti si possa programmare il suo futuro.

L’installazione di Ruben de Michellini Un Orto a ArteLo specchio della Natura vuole sottolineare, oltre un’ideale prolungamento del museo verso lo spazio esterno, anche il principio di responsabilità verso le opere e la loro fruizione.

Pensato e realizzato in collaborazione con gli studenti dell’ Istituto Tecnico Agrario B. Marsano di Genova, sviluppa due principi; l’aspetto didattico, che genera una fruizione diretta e consapevole da parte degli studenti protagonisti della realizzazione dell’installazione e quello artistico, che propone, a partire da una iniziale riflessione su un’opera di Richard Long A line made by walking, un camminamento attorno ad un semisfera coronata da piantine di mimosa pudica. La struttura del lavoro presuppone una presenza e una manutenzione continuate nel tempo, basandosi sull’idea che l’opera non sia un fatto privato (o per pochi) ma abbia natura condivisa e disponibile a tutti.

 

Il progetto nel suo sviluppo futuro intende coinvolgere, per la cura e la fruizione responsabile dell’opera, studenti di altre scuole, oltre gli abituali frequentatori del giardino e del Museo con l’intento di far vivere l’esperienza artistica in termini diretti e coscienti.

 

Interveranno:

Dino Ferruzzi (Docente, Artista)

Barbara Barbantini (Associazione Apres la Nuit)

Simona Barbera (Docente Accademia Ligustica)

Fabrizio Basso (artista)

Stefano Boccalini (artista)

Silvia Cini (artista)

Barbara Comparini (Docente, Consigliere Comunale Commissione scuola)

Maria Fontana (Didattica Palazzo Ducale Genova)

Paolo Scacchetti (Didattica Museo di Villa Croce)