Dove: Fonderia Artistica Battaglia, via Stilicone 10 Milano

Quando: mercoledì 9 luglio ore 18:30
A Constructed World performance con Michele Rebecchi, Steve Piccolo, Simeone Crispino, Charles Dubois, Jules Bernaugaud e George Rae.
Su Invito di Ilaria Bonacossa, Camilla Bonzanigo e Anna Daneri

 

ANGUILLE PARLANTI

il mondo continua a girare, è la logistica, è bio-degradabile, è isterico, come potrebbe essere diversamente?
Finchè si possono fare ancora buoni profitti A Constructed World si sono messi in gioco con la Fonderia Artistica Battaglia per produrre un’edizione bronzea. Dopo una serie di procedimenti industriali e pagani in Fonderia A Contructed World lancia un’anguilla robotica parlante insieme a un’asta che enuncia un discorso nascosto, in inglese e in italiano, che parla di spirali nel tempo e storie di anguille che sono già state raccontate. dentro al linguaggio, fuori da ogni forma di supervisione, dal dentro del calderone, fuori da distinzioni di genere, in uno spazio condiviso e fuori da ciò che conosciamo sull’amore.

A Constructed World, fondato nel 1993 ha presentato il proprio lavoro in mostre personali e performance in numerosi musei e centri per l’arte contemporanea come La Panacée, Montpellier; Spring Workshop, Hong Kong; Les Laboiratoires d’Aubervilliers, MCA, Sidney; Ian Potter Museum of Art, University of Melbourne. Hanno partecipato a mostre collettive e festival a Witte de With, Rotterdam; Rencontres Bandits-Mages, Bourges; Musée de l’Objet, Blois; Belleville Biennale, Paris; murcia e Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino.

Come anticipazione della mostra A Dangerous Critical Present che inugurerà al Museo d’Arte Contemporanea Villa Croce, Genova, nel novembre 2014.

L’edizione bronzea di A Constructed World è co-prodotta da Museo d’Arte Contemporanea Villa Croce, Genova e Solang Production Paris-Brussels

Thank to Peep-Hole and Gregory Lang