Dove: museo d’arte contemporanea Villa Croce
Quando: sabato 5 luglio 2017 dalle 21.00 alle 24.00

PAOLO TARSI IN CONCERTO

 

Il Museo d’arte contemporanea Villa Croce di Genova ospita il concerto dell’artista Paolo Tarsi.
A Genova, l’artista che piace a Rado Bob Klose dei Pink Floyd
LIVE sabato 15 luglio 2017 ore 21,00
Tra coloro che apprezzano i suoi brani vi è Rado Bob Klose dei Pink Floyd.
“Dear Paolo, I find what you are doing really interesting and full of resonances, both musical and otherwise.” Cit. Bob Klose

Durante il live il musicista presenterà il suo nuovo EP, intitolato Petite Wunderkammer. Con quest’ultimo lavoro l’artista continua a portare avanti la sua ricerca musicale, arricchendola di nuovi spunti in un linguaggio dai tratti essenziali e ricercati. Il risultato? Un ventaglio molto ampio di riferimenti che offre una sorta di personale Wunderkammer musicale fatta di equilibri sottili ma al contempo coerenti e ben saldati tra loro.

Durante la serata Tarsi presenterà alcuni brani di questa nuova uscita che vuole essere una sorta di camera delle meraviglie, la sua, che si compone di fascini provenienti dall’arte analitica di Paolo Cotani e dalle sperimentazioni sonore di John Cage e Marcel Duchamp. Ma anche dalla follia visionaria di William S. Burroughs, con abbagli elettronici provenienti dal noise e dal trip hop, così come da tutto l’universo ascrivibile al mondo delle colonne sonore.

Uscito per Coward Records in vinile (formato flexi disc), l’EP è accompagnato da un Cd contenente i videoclip e le tracce audio in digitale. L’artwork e i visuals nascono dal lavoro con i videomaker di OOOPStudio, reduci dal successo di Cinderella, balletto di cui hanno curato la video-scenografia per la Stagione di Danza del Teatro alla Scala di Milano, mentre i brani sono stati realizzati in collaborazione con il rapper Zona MC e il chitarrista Giacomo Baldelli.

Per tutta la serata la ristorazione sarà garantita da Batarò, panino contadino.

Note Biografiche:

Paolo Tarsi, dopo essersi specializzato nello studio della composizione con il Premio Oscar Luis Bacalov, ha preso parte in veste di interprete/compositore a perfomance presentate in aeroporti, loft, gallerie e musei d’arte contemporanea quali il Maxxi (Roma), Centro Arti Visive Pescheria (Pesaro), Marcovaldo (Parigi) e in luoghi di culto della musica contemporanea come lo Spectrum di New York. Ha realizzato inoltre lavori per il cinema, video-opere, e installazioni per la filmArche di Berlino, Herbert Art Gallery & Museum di Coventry (UK) e il Musma di Matera. Collabora con musicisti dell’attuale scena elettronica, jazz, rock e hip hop provenienti da formazioni quali Afterhours, Area International POPular Group, Calibro 35, Litfiba, Diaframma, CSI, CCCP, Fauve! Gegen A Rhino, etc.

Nel 2015 pubblica gli album “Dream in a landscape” (Trovarobato Parade) e “Furniture Music for New Primitives” (Cramps/Rara Records),  apprezzato da Rado ‘Bob’ Klose dei Pink Floyd e accolto unanimemente dalla critica come uno dei dischi più belli dell’anno.

“Paolo Tarsi realizza il sogno di molti dei migliori musicisti contemporanei, andando a pubblicare un album, Furniture music for new primitives, nel quale ogni singolo passaggio, ogni singola nota, ogni singolo gesto sono inseriti nella visione di un tutto organico e logicamente organizzato. Logica che non toglie spazio al flusso della coscienza: una precisa consapevolezza, quella dell’essere qui, ora, attraversa tutto l’ultimo lavoro del musicista senigalliese.” (Fatto Quotidiano, dicembre 2015)

A seguito di questo album, il compositore pubblica l’EP “Petite Wunderkammer” (2016, Coward Records) a cui segue il disco “Loops in Cage” (Bau, 2017).

MUSEO VILLA CROCE

Live: venerdì 15 luglio 2017, ore 21.00

Orario: 21.00 Ingresso libero