Dove: Parco di Villa Croce

Quando: dal 22 luglio al 1° agosto 2013

Anteprima: 16 gennaio, ore 11.30 – 13.00

Orario: dalle ore 19.30 alle 21: visite gratuite al museo

ore 21.30: trailer arte contemporanea

ore 22: proiezione

In caso di maltempo le proiezioni si terranno nell’Auditorium del Museo

Approfondimento

Villa Montallegro, in collaborazione con il Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce, presenta un ciclo di 8 appuntamenti, completamente gratuiti, nel parco di Villa Croce. Il progetto in collaborazione con il Comune di Genova assessorato Cultura e Turismo si articola grazie al supporto tecnico di CINEMOVEL FOUNDATION.

“Fil rouge” dell’iniziativa è il viaggio in tutte le sue declinazioni, dedicato a chi rimane in città e vuol viaggiare in modo alternativo, dai classici italiani a nuove sperimentazioni, passando attraverso il grande cinema hollywoodiano. Le serate gratuite sono una risposta positiva ai tagli alla cultura, un modo per reagire e dimostrare che con il supporto dei private l’arte e la cultura possono rendere le nostre città più vive e più belle. Ogni sera dalle 19.30 alle 21.30 il museo sarà aperto e gratuito con visite guidate, musica e performance. Alle 21.30 ogni sera prima delle proiezioni ci sarà un video d’artista che farà da trailer.

La serata inaugurale, ad inviti, vedrà la presentazione della rassegna da parte di Francesco Berti Riboli amministratore delegato di Villa Montallegro, un’introduzione al progetto da parte di Ilaria Bonacossa curatrice del Museo di Villa Croce e una panoramica cinematografica di Marco Salotti consulente artistico dell’iniziativa.

Verrà poi presentato un lavoro di Gabriella Ciancimino, “Dalla Terronia con il Furgone” (2011), un video che racconta un viaggio di artisti e musicisti sulle tracce del riso e dei piatti tipici della cultura italiana, tra rap e cori delle mondine. L’artista sarà presente al museo, dove sta lavorando ad un nuovo progetto All’Allerbaggio, per lo scalone monumentale del museo. In seguito si discuterà e si vedrà “Racconti d’estate” un divertente ed ironico film del 1958 di Gianni Franciolini, con Gabriele Ferzetti, Franca Marzi, Alberto Sordi, Franco Fabrizi.

Il pubblico delle serate di cinema a Villa Croce sarà parte integrante delle proiezioni. Il suo arrivo al museo, l’allestimento ideato e proposto, e l’esperienza generata dalla visione partecipata sono al centro delle riflessioni organizzative. L’allestimento che Cinemovel Foundation realizzerà presso il Museo Villa Croce prevede il montaggio e lo smontaggio quotidiano dello schermo e degli altri elementi finalizzati alla proiezione cinematografica, seguendo la tradizione del cinema itinerante.