Dove: Museo d’Arte Contemporanea Villa Croce

Quando: domenica 23 novembre 2014

I laboratori gratuiti avranno inizio alle 10, durata di circa 1h.

Per motivi organizzativi si suggerisce la prenotazione.

Info: tel. 010 585772 –   010 585772

 

I Musei civici genovesi che, a causa dell’allerta meteo 2, il giorno 12 ottobre hanno dovuto annullare l’iniziativa, la ripropongo, con grande entusiasmo, domenica 23 novembre.

Un giorno in cui poter visitare imusei in modo speciale con tutta la famiglia.
Attività didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività pensate apposta per l’occasione.
Quest’anno la F@Mu propone un tema conduttore, da cui i musei potranno trarre ispirazione per l’organizzazione delle proprie attività didattiche: IL FILO DI ARIANNA che, diventando il simbolo intorno a cui far ruotare tutte le attività della Giornata, unirà idealmente tutti i musei aderenti, le famiglie partecipanti, e veicolerà l’incontro delle diverse culture, favorendo l’instaurarsi di relazioni tra adulti e bambini anche di diverse etnie.

Per viaggio si intende lo spostamento che si compie per andare da un luogo all’altro quindi un evento di movimento, un’azione nello spazio e nel tempo. Da sempre gli artisti interpretando il viaggio lo hanno declinato nelle varie ipostasi espresse dalla sua definizione, movimento, legame , riproduzione, rapporto, concetto.
Il laboratorio proposto ai bambini e alle famiglie parte proprio dall’idea di viaggio proponendo una possibile ricostruzione in termini grafici di quello che si può definire il viaggio di tutti i viaggi: quello dalla terra alla luna.
Si potranno disegnare scenari verosimili oppure fantastici che dopo la fase produttiva verranno restituiti alla visione in un vero scorrere di immagini viste fuori dall’oblo di un’astronave che condurrà i partecipanti a scoprire come il viaggio possa essere inteso come metafora di scoperta e comunicazione.

Attività in collaborazione con Associazione culturale Après la Nuit