Dove: Museo arte contemporanea Villa Croce

Quando: giovedì 8 ottobre ore 17.00

 

In occasione della mostra Follow Me di Susan Philipsz, allestita a cura di Ilaria Bonacossa, direttrice del museo e Paola Nicolin, presso il Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce a Genova, il Comitato del Porticciolo Duca degli Abruzzi organizza insieme all’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova, un pomeriggio in ricordo dell’esperimento compiuto da Guglielmo Marconi nel Porticciolo.

L’installazione Elettra, di Susan Philipsz, ideata per il museo genovese in collaborazione con la Biennale di Istanbul, è inserita al piano terra nelle sale affrescate affacciate sul mare e con suggestive immagini in bianco e nero delle sezioni nelle quali è stata smembrata la mitica nave laboratorio e le registrazioni sonore evoca l’appassionante vicenda. La vicinanza con il sottostante Porticciolo, dove lo yacht Elettra era ormeggiato a Molo Cagni presso lo Yacht Club Italiano, ha dato la possibilità di organizzare nel pomeriggio di giovedì 8 ottobre alle ore 17, un incontro presso la sala del museo dove sarà presentato il catalogo della mostra, edito da Humboldtbooks e successivamente spostarsi con navette al Porticciolo, nella sede storica dello YCI dove sarà allestita la mostra “L’Elettra e il Porticciolo Duca degli Abruzzi” – la nave-laboratorio di Guglielmo Marconi” a cura degli architetti Roberta Ruggia Barabino e Massimo Sotteri.

 

Con foto storiche e documenti saranno ripercorsi i fasti del Porticciolo negli anni ’30, la figura di Guglielmo Marconi come uomo e scienziato, socio dello YCI ed amico di Luigi Amedeo di Savoia Aosta, Duca degli Abruzzi, allora Presidente del Club. Inoltre saranno esposte le foto e la storia dell’esperimento compiuto il 27 marzo 1930 nel quale Marconi mandò il segnale per accendere le luci al Municipio di Sydney, rievocato poi il 30 marzo del 1995 alla presenza del Presidente Oscar luigi Scalfaro.

Il Comitato per la difesa del Porticciolo Duca degli Abruzzi, costituito da cinque associazioni sportive dilettantistiche (Yacht Club Italiano, Rowing Club Genovese, Canottieri Genovesi Elpis, Lega Navale Italiana Genova e Unione Dilettanti Pesca), con la collaborazione dell’Accademia Ligustica di Genova, promuove un concorso riservato agli studenti della stessa per la realizzazione di bozzetti relativi ad una possibile installazione in Calata Marconi del segmento dell’ Elettra attualmente conservato nel parco di Villa Durazzo a Santa Margherita Ligure. Interverrà Pietro Millefiore, docente dell’Accademia.

Questa è un’importante ed unica opportunità per visitare la mostra dell’artista scozzese Susan Philipsz che prosegue con installazioni sonore in altri siti storici come Palazzo Ducale, Palazzo Lomellino, Palazzo Bianco, ex convento di San Francesco a Castelletto, Altrove Teatro della Maddalena insieme al Porticciolo Duca degli Abruzzi dove Marconi aveva trovato il luogo ideale per i suoi esperimenti scientifici.

Mostra “L’Elettra e il Porticciolo Duca degli Abruzzi”

Roberta Ruggia cell. 3288218105

Massimo Sotteri cell. 468614720

DOCUMENTI ALLEGATI

Condividi